Copy
Cassina Newsletter   YouTube Twitter Pinterest Facebook
 
 

Le vetrine dello Showroom Cassina Milano si trasformano in uno spettacolare palcoscenico in movimento con il progetto firmato dallo Studio Calvi & Brambilla, vincitore del concorso LC50 Project.
Organizzato in occasione al 50° anniversario della Collezione LC (Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand), il concorso, promosso da Cassina e Interni, ha visto la partecipazione di un gruppo selezionato di 43 studi milanesi, cui è stata lanciata la sfida di progettare le vetrine ispirandosi alla celebre definizione che Le Corbusier ha dato della casa come machine à habiter, organizzata e funzionale.
All’interno dello spazio una mostra dedicata a tutti i progetti partecipanti.
 
13-19 aprile, ore 10-20 (16 aprile 10-18)
via Durini, 16

www.cassina.com/milano

 
 
 
 
 

Anche quest’anno Cassina presenta la nuova collezione al Salone del Mobile di Rho Fiera.
Gli “objets à réaction poétique” sono, come diceva Le Corbusier, quelli dal forte potere evocativo.
Oggetti di cui amava circondarsi, poiché capaci di evocare memorie e scatenare fantasie.
Nell’anno di celebrazione dell’anniversario dei 50 anni della Collezione LC, le nuove proposte di Cassina per il 2015 prendono vita sulla base di questa suggestione all’interno di un ambiente di casa racchiuso da pareti in cemento che riprendono i dettagli delle architetture più rivoluzionarie di Le Corbusier.
Una collezione con un gioco di rimandi tra passato, presente e futuro che alimenta il dialogo culturale.
In mostra nuovi progetti dei designer e architetti Mario Bellini, Michele De Lucchi, Jaime Hayon e Piero Lissoni. Franco Albini, Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand e Marco Zanuso per la Collezione Cassina I Maestri, e Kazuhide Takahama per Cassina SimonCollezione.
 
Presso lo stand adiacente, il Teatro Cassina proietta il documentario ‘Le Corbusier 50, storie di incontri che hanno rivoluzionato il design’ in collaborazione con Sky Arte HD.
 
14-19 aprile, 2015
Padiglione 20, D01-E06.
Teatro Cassina, Padiglione 20, E05-F08

 
 
 
 
 

I fondatori del design industriale italiano si rincontrano nel catalogo di Cassina che si arricchisce con tre opere che hanno fatto la storia del design italiano: le poltrone Antropus, Lady e Woodline disegnate da Marco Zanuso (1916-2001).
L’antologia dei grandi architetti di Cassina così aggiunge delle nuove icone al proprio programma produttivo e culturale di arredi.
Zanuso è stato uno dei primi progettisti in Italia a interessarsi ai problemi dell’industrializzazione del prodotto, andando oltre la questione estetica per incorporare delle variabili di tipo tecnologico, industriale, distributivo e comunicativo.

 
 
 
 

La sedia Cab disegnata da Mario Bellini per Cassina nel 1977 è uno dei suoi disegni più riconoscibile e anche copiato. Quest’anno l’architetto compie 80 anni e la collaborazione di 50 anni con Cassina si rafforza in un segno di continuità. Esattamente come la famiglia Cab.
Maturata come una vera icona, la linea si estende a tutti gli ambienti della casa con la poltrona Cab Lounge e il letto Cab Night

 

 
 
  Catalogo   News   Punti vendita   Contatti