Copy
Newsletter di responsabilità civile e diritto delle assicurazioni
View this email in your browser

La morte di un proprio caro: il danno da perdita parentale


Il risarcimento del danno da perdita parentale, alla luce delle Tabelle di Liquidazione adottate dal Tribunale di Milano e di Roma e ulteriori danni risarcibili.

A seguito della morte di un proprio caro, rimasto purtroppo vittima incolpevole di un sinistro stradale, i congiunti più prossimi – in linea di massima il genitore, il figlio, il coniuge/convivente, il fratello – hanno diritto al risarcimento del c.d. danno da perdita parentale.  Continua a leggere...

Incidenti stradali: concorso di colpa per chi omette di segnalare un pericolo


Il “triangolo no” solo nella canzone di Renato Zero, il “triangolo sì” alla guida dell’auto per evitare responsabilità penale derivante dal mancato rispetto delle regole cautelari di prudenza.

Cantava Renato Zero “la geometria non è un reato”: a quanto pare così non è! In effetti, la Suprema Corte, con pronuncia n. 7950 del 19 febbraio 2014, in tema di omicidio colposo, ha riconosciuto sussistente la responsabilità penale del conducente che ometta di segnalare la presenza del veicolo fermo sulla carreggiata con il segnale mobile di pericolo c.d. “triangolo”  Continua a leggere...
Copyright © 2015 Studio Legale LDS, All rights reserved.


cancellati dalla lista    aggiorna le preferenze di iscrizione alla lista 

Email Marketing Powered by Mailchimp