Copy
NEWSLETTER DI FRANCESCA LA MARCA
Deputata eletta nella Circoscrizione Estero
Nord e Centro America
NUMERO 23 / 28 MAGGIO 2016
View this email in your browser
Facebook
Facebook
Twitter
Twitter
Website
Website
LA MIA PROPOSTA DI LEGGE PER ISTITUIRE LA GIORNATA NAZIONALE PER GLI ITALIANI NEL MONDO
 
Ho presentato in questi giorni alla Camera un disegno di legge al quale confesso di tenere molto. Si tratta della proposta di istituire una Giornata nazionale dedicata agli italiani nel mondo. Se sarà approvato, il 12 ottobre di ogni anno si celebrerà in Italia e all’estero la Giornata nazionale degli italiani nel mondo. Sarà l’occasione per i canali di informazione, per gli strumenti di comunicazione, per le scuole di ogni ordine e grado, per le istituzioni centrali e locali di parlare delle esperienze e del ruolo degli italiani nel mondo e di richiamarli all’attenzione della pubblica opinione.
Quali sono le ragioni di questa iniziativa? Provo a riassumerle in questo modo. L’Italia in alcuni momenti cruciali della sua storia contemporanea, ad esempio durante la modernizzazione del periodo giolittiano, la ripresa economica e sociale del primo dopoguerra, la liberazione dal fascismo, la ricostruzione successiva alla seconda guerra mondiale, il boom economico, ha avuto sempre dai suoi emigrati un aiuto che si è rivelato sostanziale. Prima di tutto, dunque, è un “Grazie”, un atto di riconoscimento dovuto sul piano etico, che va al di là del ricordo del sacrificio del lavoro degli italiani nel mondo, opportunamente istituito dal Ministro Tremaglia.
C’è poi una seconda ragione, anzi una preoccupazione che va affrontata, prima che sia troppo tardi. La memoria della nostra storia d’emigrazione sta regredendo progressivamente tra le giovani generazioni, anche nelle realtà in cui la vicenda emigratoria è stata più profonda e diffusa. Le evocazioni dell’informazione di ritorno sugli italiani all’estero hanno prodotto risultati poveri e discontinui. L’istituzionalizzazione di una giornata dedicata all’Italia fuori d’Italia sarà l’occasione per parlarne nelle scuole e nei canali di informazione e per valorizzare agli occhi dell’opinione pubblica e presso i ceti dirigenti la funzione che essa può avere per la proiezione del Paese nel mondo, per la sua ricollocazione in ambito globale e per le politiche di internazionalizzazione.
Leggi tutto  >>
              Francesca La Marca
1946-2016
2 giugno:
70° ANNIVERSARIO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

In tutto il mondo, la nostra Festa nazionale è vissuta dalle comunità italiane come la ricorrenza più importante dell’anno.
Tanti gli appuntamenti promossi dalla nostra rete diplomatica in collaborazione con le associazioni. 
Io parteciperò agli eventi di Toronto (29 maggio), Ottawa (2 giugno) e Montreal (4 giugno). 
Vi aspetto!  
Viva la Repubblica italiana!
ATTIVITÀ PARLAMENTARE
INTERROGAZIONE:
IMPEGNARSI SUBITO PER ASSICURARE LA SOPRAVVIVENZA DEI CORSI DI ITALIANO A WOODBRIDGE E A MAPLE (ONTARIO)
IMPORTANTE FASE DI TRANSIZIONE PER LA PROMOZIONE DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE ALL’ESTERO

Leggi tutto >>
UNIONI CIVILI:
I NUOVI DIRITTI
SONO LEGGE


Leggi tutto >>
CON IL CdP DEL CGIE E CON LA DANTE MESSI A FUOCO ESIGENZE E SINERGIE DI INTERVENTO PER GLI ITALIANI ALL’ESTERO

Gli incontri avvenuti nell’ambito del Comitato per gli italiani all’estero e per la promozione del Sistema Paese con il Consiglio di Presidenza del CGIE e con il Presidente e il Segretario della Dante Alighieri, Andrea Riccardi e Alessandro Masi, hanno consentito di mettere a fuoco alcuni aspetti nodali delle politiche per gli italiani all’estero e di rafforzare utili sinergie su punti importanti.


Leggi tutto >>
INCONTRI
CON IL PRESIDENTE ROSATO INCONTRO CON IL NUOVO AMBASCIATORE DEL MESSICO A ROMA

Prioritario l’avvio delle trattative
per un accordo di sicurezza sociale e contro le doppie imposizioni fiscali
Il Presidente del Gruppo PD della Camera On. Ettore Rosato e l’On. Francesca La Marca sono stati ricevuti presso la residenza dell’Ambasciatore messicano in Italia dal nuovo Ambasciatore a Roma Juan José Guerra Abud. Presenti all’incontro il capo della cancelleria Ministro Gabriel Rosenzweig e il Ministro Alfonso de Alba.
I parlamentari del PD, che sono stati i primi ad essere ricevuti dal nuovo Ambasciatore messicano, hanno potuto fare un ampio giro di orizzonte con i loro interlocutori sui principali aspetti che attengono alle relazioni bilaterali tra i due paesi, definiti ottimi da entrambe le parti.

Leggi tutto >>
MONTREAL: GRAN GALA MOLISANO 2016 ORGANIZZATO DALLA FAMQ
L’On. Francesca La Marca è intervenuta sabato 7 maggio al Gran Gala Molisano 2016, organizzato dalla Federazione delle associazioni molisane del Québec (FAMQ), presieduta dall’imprenditore Tony Zara. All’evento, che si è giovato del particolare apporto organizzativo di Gennaro Panzera e delle Signore Colaninno, Delle Donne, Salvatore e Vitale, anch’esse del Direttivo della FAMQ, hanno partecipato circa seicento persone, a conferma della consistenza e del prestigio di cui gode la comunità molisana nel Québec. Il successo dell’iniziativa è stato anche il frutto dell’attiva mobilitazione delle ventuno associazioni che si sono particolarmente prodigate, tra le oltre trenta che compongono la rete molisana.

Leggi tutto >>
ARTICOLI E INTERVISTE
IL MIO ARTICOLO
PER LA VOCE DI NEW YORK
«Una giornata nazionale per dire grazie
agli italiani nel mondo»

Vai all'articolo >>
IL MIO ARTICOLO
PER "AMERICA OGGI"
«Più veloci e competitivi. La riforma costituzionale sarà letta dagli italiani all'estero positivamente.»  
Vai all'articolo >>
L'INTERVISTA A PUNTODIINCONTRO, MESSICO.
 
L'Ambasciatore Guerra riceve
i deputati del PD Rosato e La Marca


Tra gli altri argomenti, l'ipotesi di un accordo di sicurezza sociale Italia-Messico.




Vai all'intervista >>
INFORMAZIONI UTILI

PENSIONI
ESISTENZA IN VITA: ULTIMI GIORNI PER L’INVIO DEI MODULI

Ultimi giorni per far arrivare a Citibank la documentazione che attesta l’esistenza in vita, obbligo che grava sui pensionati italiani all’estero.
Entro il 3 giugno, infatti, l’istituto che dal 2012 paga le pensione all’estero per conto dell’Inps dovrà ricevere il Modulo di Certificazione di Esistenza in Vita che ha inviato ai pensionati.
La documentazione va inviata all’indirizzo PO Box 4873, Worthing BN99 3BG, United Kingdom.
Il Modulo di Certificazione di esistenza in vita deve essere firmato in presenza di un Testimone Accettabile: a questo link la lista dei pubblici ufficiali riconosciuti nei diversi Paesi come tali e, dunque, qualificati per autenticare il certificato di esistenza in vita.
Il mancato ricevimento da parte di Citibank del Modulo di Certificazione di Esistenza in Vita debitamente compilato, firmato, datato e corredato dalla Documentazione di Supporto, potrebbe causare la sospensione della pensione.  

BACHECA
CANADA:
ORDINE AL MERITO


TORONTO – Il distretto di Toronto del Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi (Ncic) organizza il prossimo 2 giugno presso il “Fontana Primavera Event Centre” di Woodbridge (77 Woodstream Blvd) l’annuale cerimonia intitolata “Ordine al merito Gala”, iniziativa di consegna dei due riconoscimenti “Ordine al merito” e “Youth Achievement Awards” a italo-canadesi che si sono distinti per il loro impegno nella società in cui vivono.
I premiati di questa 28ma edizione con l’Ordine al merito saranno Rossana DiZio Magnotta, fondatrice e amministratrice delegata di Magnotta Winery, la terza azienda vitivinicola dell'Ontario e la più premiata in Canada, impegnata nel sociale e in particolare in attività di assistenza sanitaria, e Michael De Gasperis, anch'egli imprenditore e filantropo. Premiati invece con lo Youth Achievement Award Paula Brancati, attrice, produttrice e scrittrice e Daniele Monticelli, musicista.
L’Ordine al merito – ricorda l’associazione che dal 1974 rappresenta i cittadini canadesi di origine italiana e valorizza il loro contributo alla crescita della società – è stato istituito nel 1988, seguito dallo Youth Achievement Awards che dal 1998 e premia gli italo-canadesi di età compresa tra i 18 e i 30 anni per il contributo dato al miglioramento della società canadese.
RESTITUITA ALL'ITALIA LA LETTERA SCRITTA DA CRISTOFORO COLOMBO

ROMA – Il ministro dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, ha partecipato alla cerimonia per la restituzione da parte della Biblioteca del Congresso di Washington della stampa originale della lettera scritta da Cristoforo Colombo per annunciare la scoperta dell'America.
“Il recupero di questo prezioso documento, avvenuto grazie alla preziosa opera dei carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale, è il segno della intensa e solida amicizia e collaborazione tra Italia e Stati Uniti – ha affermato il ministro, segnalando come l'incunabolo tornerà ora alla Biblioteca Riccardiana di Firenze, dove sarà a disposizione degli studiosi.
Alla cerimonia, svoltasi alla Biblioteca Angelica di Roma, è intervenut tra gli altri anche l’ambasciatore degli Stati Uniti d’America, John Phillips.
Nella lettera, scritta sulla via del ritorno, il 15 febbraio del 1493, Colombo descrive ai suoi finanziatori, i Reali di Spagna, i luoghi in cui sbarcò, dopo 33 giorni di navigazione, il 12 ottobre 1942: “isole molto amene e di vario aspetto, piene di una gran varietà d’alberi che si elevano a grandi altezze e ritengo non siano mai privi di foglie. Io le vidi così rigogliose e ridenti come lo è di solito la Spagna nel mese di maggio. […]”. 
PER AGGIORNAMENTI E APPROFONDIMENTI
E SULL’ATTIVITA’ PARLAMENTARE DEL GRUPPO PD
DELLA CAMERA DEI DEPUTATI, CONSULTA IL SITO:

www.deputatipd.it
2016 Francesca La Marca deputata eletta nella Circoscrizione Estero Centro Nord America


Cancellati dalla mailinglist    aggiorna le preferenze per questa email 

Email Marketing Powered by Mailchimp