Copy
Newsletter Casa Bossi - Num. 34, 29 Ottobre 2014
Leggi questa mail con il tuo browser
Ultima settimana di apertura della mostra
"Attualità del passato a Casa Bossi"


Ingresso libero con possibilità di visite guidate alla mostra su prenotazione

Ti aspettiamo!
Sezione "Rinascimento ad alta definizione" - Foto di A. Barcheri
CASA BOSSI, via P. Lombardo, 4, angolo Baluardo Q. Sella, Novara
9 ottobre – 2 novembre 2014
Giovedì, venerdì, sabato 16,00-18,30
Domenica 10,30-12,30; 16,00-18,30

Ingresso a offerta libera
Si organizzano visite guidate alla mostra con esperti il sabato mattina o su appuntamento (a offerta), prenotazioni presso Agenzia Turistica Locale (ATL) della Provincia di Novara, telefonare ore ufficio al n.0321 394059 per gruppi di almeno 10 persone.
Per approfondimenti scarica il comunicato stampa!
Scarica il comunicato stampa
Partecipa all'evento su Facebook
Scarica la locandina
Prossimi appuntamenti
8 Novembre - “Novara, 4 dicembre... Tra il 25 novembre e il 9 dicembre 1883, vennero alla luce a Novara 56 bambini, 26 femmine e 30 maschi. Uno di loro era Felice Casorati" - Presentazione di storici dell'arte, performance e proiezione video sulla figura di Casorati ore 16
 
Partecipa alla rinascita
del più bel palazzo neoclassico d'Italia


Sostieni le attività del Comitato d'Amore per Casa Bossi
Sostieni il Comitato d’Amore per Casa Bossi impegnato nell’attuazione del progetto SISTEMA CULTURALE E CASA BOSSI finanziato dai contributi della FONDAZIONE CARIPLO per sviluppare con il Comune di Novara un primo intervento di manutenzione straordinaria della Casa oltre a varie attività di animazione culturale ed economica.
Puoi aiutarci anche con un piccolo contributo:
- inviando un bonifico all'IBAN IT17 V033 5901 6001 0000 0011 848
 cliccando sul logo PayPal e poi su "Invia", poi scrivi casabossinovara@gmail.com e fai la tua donazione!
versando sul Fondo Casa Bossi aperto presso la  Fondazione Comunità Novarese onlus
- Diventando Socio del Comitato: chiedi informazioni a casabossinovara@gmail.com
- E' in vigore l'Art-Bonus, il credito d'imposta facile per chi sovvenziona il patrimonio culturale che prevede per le persone fisiche e giuridiche che effettuano erogazioni liberali in denaro a favore della cultura e spettacolo, un credito d'imposta pari al 65% delle erogazioni fatte tra il 2014 e il 2015 e al 50% di quelle eseguite nel 2016
Inoltra questa email a un amico interessato a ricevere la newsletter di Casa Bossi.
Per iscriversi cliccare qui
Casa Bossi, il più bel palazzo neoclassico d’Italia
Sito web
Email
Facebook
YouTube
Google Plus
Instagram
Copyright © 2014 Comitato d'Amore per Casa Bossi, Tutti i diritti riservati


cancellati da questa newsletter    aggiorna le tue preferenze 

Email Marketing Powered by Mailchimp