Copy

Newsletter n. 04/2019 - DICEMBRE


Ultimo numero dell’anno per la Newsletter GAL SGT!

Il 2019 è stato un anno importante per nostra Fondazione: l’assegnazione delle risorse destinate all’attuazione della Strategia di sviluppo locale, dopo quasi tre anni dall’ammissibilità ai finanziamenti, ha permesso di rimettere in moto il GAL verso gli obiettivi espressi nel Piano di Azione.
Il viaggio è lungo ma siamo partiti e contiamo di percorre la strada insieme, attraverso la partecipazione attiva dei Soci e una visione comune.

Il Presidente, il Consiglio di Amministrazione e la Struttura tecnica del GAL augurano a tutti Buone Feste!

In questo numero gli aggiornamenti sulle attività svolte a Dicembre, le anticipazioni sulle iniziative previste per il 2020, il calendario delle manifestazioni e degli eventi in programma nei nostri paesi, le opportunità per le imprese, i vostri contributi per le rubriche e l’introduzione di una nuova sezione per condividere fatti storici o racconti leggendari sul nostro Territorio.
Segnaliamo infine un interessante progetto che ha reso la bellissima Foresta di Monte Arribiu una “Scuola nel Bosco” animata dalla vivace presenza di bambine e bambini capaci di affezionarsi agli alberi, alle erbe, alla pioggia, alla terra. Piccoli e curiosi esploratori, futuri custodi dei luoghi naturali.

Buona lettura!
NOTIZIE GAL SGT
L’ASSEMBLEA DEI SOCI APPROVA IL DOCUMENTO OPERATIVO PER LA DEFINIZIONE DEI PROSSIMI BANDI DI FINANZIAMENTO

Come vi abbiamo raccontato nei precedenti numeri delle nostre Newsletter, in questi mesi con il supporto dei Tecnici dell’Agenzia Laore abbiamo incontrato gli operatori del Territorio e le persone interessate a condividere la strategia di sviluppo per l’area GAL SGT.
Partendo dalle linee guida generali espresse nel Piano di Azione abbiamo messo a confronto idee e suggestioni, proposte e considerazioni sulle possibili opportunità per il Territorio nell’ottica di una efficace attuazione della strategia espressa nel Piano di Azione.

Le informazioni raccolte durante gli incontri svolti in tutta l’area GAL SGT tra Settembre, Ottobre e Novembre hanno portato alla elaborazione del Complemento al Piano di Azione, il documento di riferimento per scrivere i prossimi Bandi destinati al finanziamento delle iniziative pubbliche e private per lo sviluppo del nostro Territorio.

La Bozza del Complemento è stata condivisa con i Soci e il 18 Dicembre è stata presentata in Assemblea, l’incontro pubblico in cui i Soci si esprimono sulle iniziative GAL orientando le decisioni attraverso il proprio voto.
Durante l’Assemblea il documento è stato illustrato nelle varie parti: sono stati descritti gli obiettivi dei prossimi Bandi, i requisiti previsti per la partecipazione, le premialità per l’assegnazione dei punteggi, le risorse assegnabili, i risultati attesi con particolare riferimento alle reti di collaborazione per strutturare un sistema dell’Accoglienza diffuso e diversificato che possa rappresentare un valore aggiunto per chi vive nel nostro Territorio e per chi sceglie di visitarlo.

Al termine dell’Assemblea i Soci hanno votato a favore dell’approvazione del Complemento al Piano di Azione. Questo risultato è importante perché mette a frutto il lavoro degli ultimi mesi e ci consente di procedere con l’elaborazione dei Bandi, che verranno pubblicati nel 2020.

Grazie a tutte le persone che hanno preso parte agli incontri e hanno lavorato insieme a noi condividendo tempo, idee, proposte, partecipando attivamente e dando valore alle occasioni di confronto e scambio per contribuire a costruire una idea comune di sviluppo per il nostro Territorio.

Da Gennaio promuoveremo nuove occasioni di incontro per discutere e condividere le prossime iniziative, a partire dalla progettazione delle “Azioni di Sistema” per il rafforzamento delle reti di collaborazione locale che rappresentano la colonna portante della strategia del GAL.

Il lavoro cominciato in questi mesi sarà la base per ripartire nel nuovo anno con i Bandi e tutte le attività da sviluppare insieme nella nuova Programmazione. Buone vacanze cari lettori della nostra Newsletter e a presto per i prossimi aggiornamenti sulle attività 2020!



Contattaci per maggiori informazioni sulle Assemblee o sulle modalità per aderire al GAL SGT in qualità di Socio - info@galsgt.it
IL GAL RISPONDE
La sezione “IL GAL RISPONDE” è dedicata ad approfondire considerazioni e chiarimenti che chiunque può proporre mandando una mail all’indirizzo info@galsgt.it
Scrivici per segnalare le tue richieste o argomenti relativi all’area GAL

Pubblichiamo in questo numero il quesito di Leonella, che ci dà modo di condividere un breve riepilogo sui corsi formativi gratuiti che si svolgeranno nel nostro Territorio per promuovere l’autoimprenditorialità nel settore Turismo – valorizzazione dei beni culturali ambientali e nel settore Agroalimentare.
Grazie Leonella per il tuo contributo!

Gent.le GAL SGT,
Vorrei avere maggiori informazioni riguardo l'iscrizione al corso: Sviluppo turistico attraverso le risorse territoriali (Sede San Vito)
Grazie 
Leonella
| Villaputzu

Il Corso “Sviluppo turistico attraverso le risorse territoriali” fa parte dei percorsi formativi previsti dal Progetto START – Strategie di Autoimpiego per la Rinascita del Territorio – finanziato con risorse POR SARDEGNA FSE 2014-2020 Green&Blue Economy. 
L’obiettivo è favorire l’acquisizione di competenze certificate e promuovere il lavoro autonomo in settori chiave per lo sviluppo del nostro Territorio. La partecipazione è gratuita e prevede un percorso di accompagnamento alla creazione d’impresa articolato in tre fasi (140 ore totali):
  • 50 ore di lezione per l’acquisizione di conoscenze generali legate all’autoimprenditorialità;
  • 30 ore di consulenza preliminare in microgruppi per l’approfondimento di aspetti relativi a specifiche idee d’impresa;
  • 60 ore di assistenza tecnica e consulenza individuale sul progetto d’impresa di ogni corsista.
I corsi previsti sono due: 
  • Sviluppo turistico attraverso le risorse territoriali (sede San Vito) - 140 ore totali di approfondimento su tematiche relative al Turismo e alla valorizzazione dei beni culturali ambientali;
  • Sostegno alle tipicità agroalimentari e alle risorse della terra (Sede Senorbì) - 140 ore totali di approfondimento su tematiche relative al settore Agroalimentare.
Per consentire ad un maggior numero di persone di partecipare verrà chiesta una proroga dei termini per l'iscrizione.

L’iniziativa è rivolta a disoccupati, lavoratori in CIGS, ASPI e mobilità, residenti o domiciliati in Sardegna. Il 45% dei posti sarà riservato alle donne.
Per informazioni specifiche sui contenuti e sull'organizzazione didattica, sulla certificazione delle competenze, sulla procedura di iscrizione e su ciò che può essere utile è possibile rivolgersi all’Agenzia Formativa IAL Sardegna - capofila del progetto e soggetto di riferimento per gli tutti gli aspetti che riguardano l'operatività dei percorsi formativi 
Per maggiori informazioni visita il sito dedicato www.operazionestart.it e il sito del GAL SGT http://www.galsgt.it/notizie/avviso-pubblico-progetto-start-strategie-di-autoimpiego-per-la-rinascita-del-territorio/
RUBRICA SOCI
La sezione “RUBRICA SOCI” è uno spazio dedicato ai nostri Soci in cui condividere racconti, descrizioni, temi e argomenti relativi al nostro Territorio
Contattaci per proporre il contenuto da pubblicare nelle prossime Newsletters - info@galsgt.it 

Questo mese abbiamo ricevuto un bellissimo contributo da uno dei Soci fondatori del GAL SGT, Giuseppe, che tanti anni fa ha scelto di trasferirsi in Sardegna e di vivere e lavorare a contatto con la terra, nella campagna di San Vito.

Giuseppe ci ha inviato una approfondita riflessione su vari aspetti, tra i quali la fruizione dei paesaggi nell’area GAL. Le azioni e le strategie proposte costituiranno interessanti temi da affrontare nel Tavolo Tematico sulla Rete Cultura Ambiente.

Pubblichiamo una breve sintesi delle sue considerazioni sullo sviluppo sostenibile nel nostro Territorio. Per leggere la versione completa del contributo scritto da Giuseppe, clicca qui.

Molte grazie Giuseppe per la cura con cui hai descritto le tue idee e per aver condiviso tante proposte operative!

Giuseppe descrive il Programma di Sviluppo Rurale della Regione Sardegna come lo strumento per la valorizzazione delle zone rurali, in particolare di quelle interne in via di spopolamento, attraverso i canali dell’identità culturale, delle tradizioni etnico – alimentari, del paesaggio e delle emergenze storico – archeologiche.
Ritiene necessario orientare le attività previste nel Piano di Azione del GAL SGT secondo il concetto di sviluppo sostenibile, inteso come sviluppo umano in tutte le sue implicazioni - sociali, culturali, etiche ed economiche. Giuseppe definisce lo sviluppo sostenibile “una umana fioritura della terra, quindi con essa in armonia” e sottolinea che le iniziative da perseguire non debbano in alcun modo ledere l’ambiente, il bene su cui lo sviluppo stesso si attua.
Evidenzia l’importanza di attribuire grande valore ad una “costellazione di piccole azioni, imprese, attrattori - emergenze del territorio che coordinate in una progettazione di buon gusto, semplice ed essenziale, in armonia con il carattere del territorio, conducano ad estrinsecare il vero carattere originale dell’isola e della sua popolazione”.
Suggerisce infine di utilizzare “la tecnica dell’essenzialità” nell’organizzazione e nella attuazione di tutte le iniziative GAL in modo da facilitare al massimo la loro realizzazione.
MANIFESTAZIONI ED EVENTI NEL TERRITORIO
ARMUNGIA
  • 28 Dicembre "Concerto di Natale" 
SENORBI'
  • 21 Dicembre "La Notte Bianca - Shopping a  suon di Jazz"
SISINI
  • 22 Dicembre "Il Borgo d'Inverno" - Tradizione, Musica, Esposizioni, Degustazione prodotti tipici
GESICO
  • 28 Dicembre Rappresentazione del Presepe Vivente lungo le vie del paese e Spettacolo per bambini “Le marionette ballerine”
  • 6 Gennaio Concerto del Coro dei bambini, Estrazione dei biglietti della lotteria
GUASILA
  • 23 Dicembre "Concerto di Natale in Comunità Alloggio", inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale in Piazza Municipio con consegna dei doni dell’Amministrazione comunale a tutti i bambini residenti
SAN NICOLO' GERREI
  • 5 Gennaio  “La Tombolata” a cura della Consulta Giovani
SUELLI
  • 11 Gennaio Conferenza sui Beni Culturali
VILLASALTO
  • 27 Dicembre Il Coro Polifonico San Michele Arcangelo organizza il 5° Concerto di Natale presso il Santuario di Santa Barbara
  • 29 Dicembre Presepe vivente lungo le vie del paese
  • 30 Dicembre Teatro Tages: Spettacolo per grandi e piccini, presso il Salone parrocchiale
  • 4 Gennaio Concerto di Launeddas con il Maestro Luigi Lai, presso il Salone parrocchiale
  • 5 Gennaio La Compagnia teatrale “Pagu Beni Nostu” presenta la Commedia “Seus totus sistemaus”, presso il Salone parrocchiale
  • 6 Gennaio “Arriva la Befana”: festa a tema per tutti i bambini, presso il Salone parrocchiale
STORIE E LEGGENDE SUL TERRITORIO
La sezione “Storie e Leggende sul Territorio” è dedicata alla condivisione dei racconti antichi, fatti storici o miti e leggende su personaggi, paesaggi, cultura e tradizioni che si tramandano nel tempo e parlano dei nostri luoghi.

Scrivici per proporre storie o leggende, le inseriremo nei prossimi numeri della nostra Newsletter GAL SGT! info@galsgt.it

In questo numero i segreti di Monte Lora, il rilievo dal caratteristico profilo femminile che si trova nei nel cuore del Sarrabus, nei pressi del paese di San Vito. Clicca sul link per vedere il Video

I segreti di Monte Lora in Sardegna e dell'Arca di Noè

Buona visione!
NOTIZIE AGENZIA REGIONALE LAORE SARDEGNA
PRIMO CONCORSO INTERNAZIONALE DEI FORMAGGI OVINI

L’Agenzia Laore è tra i promotori della prima edizione di “OVINUS” - Concorso internazionale dei formaggi ovini.

Il Concorso, previsto per marzo 2020 e riservato a diverse categorie di formaggi ottenuti esclusivamente da latte di pecora, sarà un’opportunità per creare occasioni di confronto tra gli operatori, stimolare la crescita qualitativa e la diversificazione delle produzioni, aumentare la conoscenza e promuovere il consumo dei formaggi a livello regionale, nazionale e internazionale.

Il concorso internazionale si rivolge a produttori di formaggi e/o stagionatori e/o affinatori in regola con le normative per i prodotti alimentari vigenti nei Paesi di provenienza. È caratterizzato da due classi:
  • formaggi DOP, riservata a formaggi a Denominazione d’Origine Protetta (Regolamento UE n. 1151/2012);
  • open class, dedicata a prodotti non a Denominazione d’Origine Protetta.
Nove le categorie illustrate nel Regolamento. Tutte le informazioni sul sito dedicato: https://www.ovinus.it/
Scadenza iscrizioni: 31.12.2019
SVILUPPO LOCALE - BUONE PRASSI
LA SCUOLA NEL BOSCO – La Foresta di Monte Arribiu come aula all’aria aperta

Il Progetto la “Scuola nel Bosco”, promosso dall’Agenzia Regionale Forestas, nasce dall'idea di offrire ai bambini nuove occasioni per trascorrere parte del tempo scolastico immersi nella Natura.
L’obiettivo è sperimentare le potenzialità educative offerte da un rapporto libero e spontaneo con il bosco. Radici, terra, bastoni, acqua, foglie diventano strumenti per stimolare creatività e manualità, per conoscere sviluppando fantasia e inventiva.

Finalità generali:
  • favorire il benessere fisico e psichico dei bambini attraverso attività all'aperto;
  • combattere obesità e il disordine da deficit di attenzione e iperattività;
  • migliorare i processi di apprendimento e l'efficacia dell'azione educativa, attraverso l'esperienza legata al luogo;
  • riscoprire il valore delle relazioni interpersonali attraverso la condivisione di giochi, avventure ed attività non strutturate, sicure, all'aria aperta;
  • suscitare curiosità e interesse con modalità educative da integrare a quella convenzionale (contatto diretto con la natura, libertà di movimento, sperimentazione di abilità fisiche, esperienze multisensoriali, gioco libero);
  • stimolare tra genitori, insegnanti, educatori e amministratori un dibattito sul tema dell’infanzia e del rapporto che lega i bambini più piccoli alla natura;
  • proporre a genitori e insegnanti un modello alternativo e innovativo di scuola dell'infanzia;
  • promuovere stili di vita più sostenibili ed eco-compatibili.
Annualmente Forestas stabilisce quali progetti supportare in relazione alle richieste degli Istituti Scolastici e alle proprie disponibilità logistiche.
La Foresta di Monte Arrubiu è una Scuola nel Bosco da sei anni grazie alla collaborazione tra l’Agenzia Forestas, l'Istituto Comprensivo ed il Comune di Dolianova.

Per approfondimenti è possibile consultare il sito Sardegna Foreste
http://www.sardegnaforeste.it/notizia/scuola-nel-bosco-anno-scolastico-2019-2020?fbclid=IwAR3hCYqnXhe5LoM8P0XKcdSaASh-6AGa6KPniq_D9wr_1sZ065yuTy1m_eY
OPPORTUNITA'
ECO INNOVAZIONE – Bando “Sardegna Verde”

Sardegna Ricerche ha pubblicato un bando per il finanziamento dei progetti sui temi dell'edilizia sostenibile, cosmesi naturale e ospitalità sostenibile.
L’intento è supportare lo sviluppo sostenibile in Sardegna sostenendo le piccole imprese del settore verde e promuovendo la riconversione verde di quelle che ancora non producono in linea con gli standard della sostenibilità ambientale, economica e sociale.

Obiettivi del bando:
  • promuovere l'ecoinnovazione, l'introduzione di soluzioni a basso impatto ambientale nei processi produttivi e nell'intero ciclo di vita del prodotto o del servizio;
  • agevolare lo scambio di conoscenze e competenze tra imprese;
  • agevolare lo scambio di conoscenze e competenze tra imprese e organismi di ricerca;
  • favorire ricadute sul territorio in termini di competitività del sistema produttivo;
  • contribuire alla costituzione di processi virtuosi con caratteristiche di economia circolare attraverso l'utilizzo di risorse e materie prime locali che possano promuovere il principio di filiera territoriale.
Le linee di intervento :
A.    Progetti strategici nei settori:
- edilizia sostenibile (Linea A1)
- cosmesi naturale collegata alla ricettività sostenibile (Linea A2)
da realizzarsi in un'ottica di filiera o di collaborazione progettuale fra più imprese, con l'eventuale partecipazione, non obbligatoria, di organismi di ricerca.

B.    Progetti semplici nei settori:
- edilizia sostenibile (Linea B1)
- cosmesi naturale (Linea B2)
presentati da singole imprese.

Scadenza 31.01.2020
Il Bando, la modulistica e tutte le indicazioni sono consultabili sul sito Sardegna Ricerche al link:
https://www.sardegnaricerche.it/index.php?xsl=558&tipodoc=3&s=13&v=9&c=4200&c1=4200&id=83436&va=
Copyright © |2019| |GAL SGT| All rights reserved

Ricevi questa mail perchè hai richiesto di essere aggiornato sulle attività GAL SGT in occasione di corsi, seminari o altri eventi. 
 
Per modificare le modalità di ricezione della Newletter GAL SGT aggiorna i tuoi dati.
Se non vuoi ricevere le nostre comunicazioni annulla l'iscrizione alla newsletter.
GAL SGT Sole Grano Terra
galsgt.it
Email
YouTube






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
GAL SGT · Via Croce di Ferro, 32 · San Basilio, SU 09040 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp