Copy
COMUNICATO STAMPA
Se non leggi bene l'email clicca qui

Concerto di Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana al Teatro Sistina

Dal 22 al 30 Marzo 2014 al Teatro Sistina di Roma andrà in scena il concerto di Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana. L’evento è un appuntamento fisso per questo teatro e attesissimo dal pubblico, perché è un concerto in cui le persone sono coinvolte. Il napoletano Renzo Arbore è riuscito a realizzare il sogno di creare un’orchestra italiana formata da chitarre, mandolini, voci, cori, percussioni, fisarmonica e tastiere. L’orchestra creata da Arbore ha l’obiettivo di rilanciare la Canzone Napoletana Classica in Italia e anche all’Estero, ma di non cadere nello stereotipo che spesso all’estero affibbiano alla musica napoletana, per cui Arbore si è impegnato in prima persona a sperimentare originali contaminazioni di altri generi come il rock, il blues, il country, il reggae e suoni sudamericani. La scommessa ed il sogno di Arbore di creare un nuovo ma allo stesso tempo antico suono di Napoli da portare nei teatri più importanti del mondo, si è realizzato. Quale migliore occasione per fare una cena nella tarda serata, magari dopo uno spettacolo teatrale, all’ENo-z un ristorante elegante roma immerso nella quiete di un giardino, ma allo stesso tempo vicino al cuore di Roma. L’Eno-Z è tra i locali glamour roma per la ricercatezza degli arredi, per la posizione esclusiva e per i piatti dalle contaminazioni fusion. Il ristorante Eno-z è all’interno dell’elegante Hotel Zone, hotel roma stadio olimpico, che come il ristorante è arredato con il design più eclettico del momento. L’Hotel Zone ed il ristorante Eno-z sono caratterizzati da sapienti giochi di luce dati da grandi finestre che fanno entrare una potente luce e da giochi illuminotecnici.

Link



Nb. Per salvare le foto in alta risoluzione (se presenti): cliccare sulla foto, una volta aperta nel browser cliccarci su con il tasto destro del mouse e selezionare Salva con nome.
Facebook
Twitter
Pinterest
Tumblr
Google Plus
ComunicatiStampa.net, Comunicato Stampa rilasciato per la massima diffusione.


Cancellami    Aggiorna il mio profilo